Alessandro D’Onofrio
Como

Alessandro D’Onofrio, classe 1986 di Como, ha da sempre sognato di poter trasformare la sua passione per lo sport in un lavoro. Nel 2008, a causa di un assurdo incidente sugli sci, si frattura una vertebra lombare e resta paralizzato dalla vita in giù. Nonostante le inevitabili difficoltà successive, il suo sogno non solo sopravvive, ma inizia a prendere forma: nel 2013 si cimenta con l’hockey su ghiaccio da seduto, poi, l’anno dopo, inizia a dedicarsi all’handbike. In questa disciplina i suoi successi nella categoria H4 lo portano rapidamente in Nazionale e alla convocazione per la coppa del mondo nel 2017.

La sua ascesa è frenata bruscamente da un incidente in allenamento, quando viene investito da un’auto e si procura la frattura di braccio e spalla destra. Ma la voglia di lottare non lo abbandona, soprattutto dopo l’incontro con Alex Zanardi, che lo spinge ad aggregarsi ad Obiettivo3, con il sogno di riabbracciare la maglia azzurra.