agosto 6, 2018

OBIETTIVO3, UN SOGNO MONDIALE: 7 MEDAGLIE A MANIAGO

by Obiettivo3 amministratore in Eventi

Ottimo risultato per 03 ai mondiali di paraciclisimo di Maniago. Strepitoso l’oro di Mestroni, doppia medaglia per Ana Viatelaru. E dall’evento di reclutamento arrivano candidature interessanti

Sette medaglie conquistate da atleti e coach, una crescita costante e la sensazione che il futuro possa regalare grandissime soddisfazioni. Il tutto alla faccia di sfortuna, cadute e incidenti. È estremamente positivo il bilancio conclusivo dei campionati mondiali di paraciclismo andati in scena lo scorso weekend a Maniago. E non solo per i risultati raccolti dai ragazzi in gara, ma anche per l’interesse crescente che si è creato attorno ad Obiettivo3, grazie alla giornata di reclutamento che ha portato nuovi potenziali atleti ad avanzare la propria candidatura.

Forse spinti dall’esempio di Federico Mestroni. La stella più brillante dei mondiali di O3 è stato senza ombra di dubbio il paraciclista friulano che ha conquistato uno strepitoso oro nella prova a cronometro (H3), regalando ad Obiettivo3 la prima maglia iridata della propria storia. E per pochissimo Mestroni non ha concesso il bis, a livello di podio, concludendo quarto in volata la gara in linea. Doppia medaglia, invece, per Ana Maria Vitelaru (H5), che all’esordio nella competizione mondiale è riuscita a piazzarsi al terzo posto sia nella prova in linea che in quella contro il tempo. Bravi, bravissimi i nostri ragazzi, così come i loro allenatori. La copertina, per quanto riguarda i coach, va a Giorgio Farroni che sbaraglia la concorrenza nella categoria T1, laureandosi campione del mondo sia in linea che a cronometro. Non poteva mancare anche una doppia medaglia per Alex Zanardi, che rende così meno amaro l’incidente occorso al campione bolognese nella gara in linea e che l’ha privato del podio. Zanardi (H5) dopo aver conquistato il bronzo a cronometro, ha chiuso il mondiale con l’argento nella staffetta assieme a Paolo Cecchetto e Luca Mazzone.

E se alla prossima rassegna iridata ci fosse qualche altro atleta a difendere i colori di Obiettivo3? L’evento di reclutamento andato in scena sabato a Piazza Italia, alla presenza di Grana Padano, ha registrato un’ottima partecipazione. I coach di Obiettivo3 hanno raccolto alcune candidature molto interessanti, che permetteranno di sviluppare nuovi orizzonti anche nell’ambito dell’atletica leggera e del ciclismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *