2 Novembre, 2020

UNA NUOVA BICI PER MONTI GRAZIE ALLE VOSTRE DONAZIONI

by Obiettivo3 in News

La prima parte della raccolta fondi realizzata grazie al Charity Program della Venice Marathon permetterà a Tiziano di guidare un mezzo all’avanguardia. E il merito è anche dei suoi compagni di squadra.

La prima parte della raccolta fondi realizzata grazie al Charity Program della Venice Marathon ha colto nel segno. Obiettivo3, infatti, è lieto di annunciare che utilizzerà i contributi raccolti finora su Rete del Dono per acquistare una nuova handbike da consegnare a Tiziano Monti. Si tratta di un mezzo fondamentale per alimentare la crescita sportiva dell’atleta laziale, che a poco più di un anno dall’inizio della sua carriera paraciclistica ha già raccolto grandi risultati. Monti, classe 1988, gareggia nella categoria H5 e a settembre ha guadagnato la sua prima convocazione al collegiale della Nazionale paraciclistica. La sua grande dedizione e gli incoraggianti progressi mostrati, hanno convinto lo staff di Obiettivo3 a fornirgli un nuovo mezzo che gli arriverà nelle prossime settimane. Seguito dalla guida del preparatore Francesco Chiappero, Tiziano potrà cominciare ad allenarsi con una nuova handbike dotata di telaio in carbonio, strumentazione all’avanguardia, SRM (misuratore di potenza) e set di ruote in carbonio.

“Per me è un grande orgoglio poter ricevere questa nuova bici”, sorride l’atleta di Tarquinia. “Allenandomi al fianco degli atleti azzurri ho potuto toccare con mano un livello elevatissimo di preparazione fisica che sto cercando di raggiungere anch’io. Allo stesso tempo mi sono resto conto che, per provare ad arrivare al top, non basta solo la tenuta atletica ma è decisivo avere un mezzo all’avanguardia. Sono sicuro che questa nuova handbike mi permetterà di ottenere grandi progressi. Ho molti stimoli e spero di ripagare al meglio la fiducia che è stata riposta in me da tutto lo staff di Obiettivo3 che ringrazio di cuore”. E il ringraziamento va anche a tutti gli appassionati hanno offerto il loro sostegno su Rete del Dono. A contribuire in maniera decisiva nel diffondere la raccolta fondi sono stati gli stessi atleti di Obiettivo3 che nelle scorse settimane hanno vestito i panni dei fundraiser. Ancora una volta, tutti gli atleti, hanno dimostrato di saper far squadra in modo meraviglioso. Ma la raccolta fondi non termina qui. C’è tempo fino alla fine di dicembre per continuare a donare su Rete del Dono per alimentare i sogni di tanti altri potenziali atleti paralimpici.